Comitato Regionale Fitet Veneto

 
  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Torneo regionale di Valeggio. Sessanta iscritti nei singolari

E-mail Stampa PDF

Sessanta scritti nelle tre gare di singolare, 14 coppie in quella di doppio maschile per un totale di 88 presenze gara.

Sono questi i numeri del torneo regionale di Valeggio sul Mincio in programma oggi al Palazzetto dello Sport della cittadina veronese.

Nel singolare maschile di quarta categoria (41 iscritti) che aprirà alle 9 il programma della giornata, sono tanti i legittimi favoriti. Nell'ordine Gregorio Romano (Bentegodi), Roberto De Battisti (Tt Srar), Mattia Zandonà (Tt Star), Federico Toniolo (S. Pancrazio), Nicolò Rashidy (S. Pancrazio), Daniel Gaybakyan (Tt Sarmeola) ed Enrico Bragotto.

Nel singolare femminile di quarta categoria (10 iscritte), le prime quattro teste di serie sono Alessia Ortile (Duomofolgore), Sofia Valotto (Duomofolgore), Arianna Spoladore (Tt Star) e Sofia Sommavilla (Redentore Este).

Nel singolare femminile di terza categoria (9 iscritte), Chiara Visentin (Duomofolgore) è la prima testa di serie.

Sono 14, infine, le coppie iscritte al doppio maschile.


 

Serie B1/6^ giornata. Mersi e Bragotto show col Montichiari

E-mail Stampa PDF

Il Tt Sarmeola torna al successo nella sesta giornata del girone A di serie B1. Il Duomofolgore Treviso è invece sempre più ultimo.

Le due facce venete di un campionato difficile dove solo i grandi giocatori possono fare la differenza. Come Cristian Mersi che ancora una volta conferma tutto il suo valore nell'incontro casalingo del Sarmeola contro il Montichiari. L'ex prima categoria triestino, numero 40 d'Italia, affonda i bresciani con i suoi 3 punti conquistati senza perdere un set. Due numeri soltanto. Nei match contro Maccabiani e Federico Guerrini, due discreti terza, Cristian ha ceduto meno di 30 punti complessivamente!

A completare il lavoro ci ha pensato un grande Enrico Bragotto che ha vinto due partite su due. Il suo stile di gioco lontano qualche galassia da quello del suo compagno di squadra, è quanto di più efficace ci possa essere specie contro certi avversari. Uno spettacolo il suo muro di block a effetti speciali contro cui si sono infranti i propositi di vittoria bresciani. Secco 3-0 a Guerrini e capolavoro contro il seconda Alessandro Romele sconfitto per 3-1. Due sconfitte, invece, per Eric Schuster, contro Romele (3-0) e Maccabiani (3-1).

Ancora una sconfitta, invece, per il Duomofolgore. La trasferta di Lavis era francamente proibitiva. L'unico sussulto lo ha regalato Stefano Borin che nella partita iniziale contro Maxim Moissev è arrivato al quinto set. Poi nulla più (15-2 il conto finale dei set) con Pierangelo Ragazzo, in forte crisi di motivazioni, sconfitto da Kakroin e Moissev, e Simone De Vito e Borin battuti da Jacopo Endrizzi.

Classifica: Tt Sarnthein 12, Tt S. Polo Parma 10, TT SARMEOLA e Castelgoffredo 8, Tt Cascina e Tt Lavis 4, Tt Montichiari 2, DUOMOFOLGORE TREVISO 0.


 

Serie B2/5^ giornata. Bissuola torna al comando

E-mail Stampa PDF

I derby veneti della quinta giornata del girone A del campionato nazionale di serie B2 di Vicenza ed Este vanno a S. Pancrazio e Redentore.

A Vicenza la sfida fra il Tt Vi di Luca Ricci e il S. Pancrazio di Pierre Barthomeuf ha visto il successo della squadra ospite per 5-3. Il punto iniziale in rimonta di Ivan Meneguzzo su Federico Deguidi illude il Vicenza. Lo junior di casa è sotto 2-0 ma riesce a imporsi al termine di un drammatico quinto set annullando anche tre match point.

Ricci conquista il secondo punto su Francesco Gini (3-0) e a sua volta deve rimontare da 2-0 sotto con Deguidi dominando però gli altri tre set. Ma poi sale in cattedra Barthomeuf che conquista 3 punti vincendo per 3-1 tutte le due partite compresa quella con Ricci. Gli altri due punti veronesi sono di Gini e Deguidi a spese di un nervoso Victor Tihenchi.

Ancora più tirato il derby veneto di Este. Il Bentegodi si presenta privo di Tommaso Marzano (in vacanza al sole ad altre latitudini) e pur partendo da 0-3 (con Leonardo Minetto vittima predestinata) sfiora il colpaccio. Due punti ciascuno di Alberto Zoppei e Stefano Lonardi però non bastano. Il Redentore si impone per 5-4 con 2 punti di Emanuel Crivellaro e Bruno Pinato e uno di Matteo Giri. Le vittorie decisive sono quella di Crivellaro su Zoppei (3-2 e 11-4 al quinto) e di Pinato su Lonardi (3-1).

La quinta squadra vicentina del girone A della B2, il Bissuola Mestre, esce vittoriosa dalla trasferta di Termeno e torna al comando della classifica grazie anche alla clamorosa sconfitta casalinga della capolista Rangers con la Bagnolese (5-2)..

. Abayomi Olawale è come al solito determinante con i suoi 3 punti (3-1 a Ghetta, 3-0 ad Atz e 3-1 a Bertignoll) gli altri due punti arrivano contro Ghetta che si arrende 3-0 a Matteo Peluso e 3-1 a Massimiliano Benvegnù.

Classifica: Rangers Udine e BISSUOLA MESTRE 8, BENTEGODI VERONA, REDENTORE ESTE 6, TT VICENZA, S. PANCRAZIO VERONA e Bagnolese 4, Asv Tramin 2.


 

Serie A2/6^ giornata. C'è il Referendum, a Torino non si gioca

E-mail Stampa PDF

Rinviata al 7 gennaio causa Referendum. L'incontro della sesta giornata del girone A del campionato nazionale di serie A2 fra Tennistavolo Torino e Redentore Este era in programma sabato scorso (3 dicembre) con inizio alle 16.

Si sarebbe dovuto disputare nel campo di gara principale della società piemontese, la Palestra E/23 di via Tempia che però era sede di seggio elettorale in occasione del Referendum del 4 dicembre.

L'articolo 15 del Capo II del Regolamento dell'Attività a Squadre, Parte Generale, recita così:

"La Società, che si iscrive ad un campionato che prevede lo svolgimento a girone completo con incontri di andata e ritorno, deve disporre del campo di gara principale sul quale disputerà gli incontri interni, e, obbligatoriamente per i Campionati a Squadre maschili di Serie A/1 e A/2 e femminili di Serie A/1, di almeno un campo di gara di riserva per l'eventuale indisponibilità del campo di gara principale".

Ebbene, il Tt Torino non ha indicato, invece, un campo di gara di riserva per la sua squadra di serie A2 come si evince dalla scheda consultabile nella classifica del girone.

Nonostante questo l'incontro è stato rinviato al 7 gennaio.


 

Serie C1/5^ giornata. Roncolato mette Ko il Bentegodi

E-mail Stampa PDF

la quinta giornata del campionato nazionale di serie C1 maschile si chiude per le squadre venete con un bilancio di 3 vittorie e 5 sconfitte.

Nel girone A, un punto ciascuno di Federico Toniolo, Simone Mannarino e Nicola Moccia fa male al S. Pancrazio che perde 5-3 in casa del Besenello. Dopo la bella serie di tre vittorie consecutive, la squadra veronese si ferma in casa del Besenello degli esperti Giongo e Moratelli e del giovane Endrizzi. Alla fine i punti di Toniolo e Mannarino con Giongo (3-2 e 3-0) e di Moccia con Moratelli (3-1).

Ancora due derby veneti hanno caratterizzato anche la quinta giornata nel girone B.

Il Tt Star si impone 5-3 in casa della Leoniana. Il solito Aldo Ceretta firma 2 punti per i vicentini (3-0 a Mattia Zandonà e 3-1 a Roberto De Battisti) cedendo 3-1 a Dario Di Maggio che sposta l'inerzia della gara dopo il suo punto iniziale contro Giacono Cocco (3-1) e quelli vicentini di Giorgio Spagnolo su De Battisti (3-1) e di Ceretta su Zandonà. Quest'ultimo batte Spagnolo 3-0 e poi chiude l'incontro imponendosi per 3-0 anche su Cocco.

Nell'altro derby non c'è invece storia. Il Bissuola strapazza il Q4 Padova che subisce un altro 5-0. I padroni di casa cedono solo 5 set e si impongono con 2 punti di Fernando Mansilla (3-1 a Nicolò Faverato e 3-1 a Piergiorgio Lincetto) 2 di Nicolò Zanibellato (3-2 a Luca Valen tini e 3-0 a Faverato) e uno di Pietro Rizzato (3-1 a Lincetto).

La quinta squadra veneta del girone B, l'Us Trevignano, regala la prima vittoria all'Azzurra Gorizia. I veneziani perdono 5-3 in terra friulana dove gli unici punti li conquistano Matteo Descovich (3-0 a Petronio e 3-1 a Urizio) e Sasha Pellizzon (3-1 a Petronio). Per provare a salvarsi, l'Azzurra recupera l'ex seconda Luca Urizio che all'esordio conquista 2 punti (3-0 a Pellizzon e 3-0 ad Andrea Spolaore) mentre gli altri 3 sono del mattatore Andrea Frediani che si impone per 3-1 su tutti e tre i giocatori veneziani.

Nel girone F, infine, il derby veneto vede la vittoria del Redentore sul Bentegodi per 5-3. con 3 punti di Fabio Roncolato e 2 di Roberto Bullo. La partita iniziale fra Ronco e Gregorio Romano è quella decisiva, la vince Ronco per 13-11 al quinto. Lo stesso padovano domina poi Maurizio Ciacciarelli (3-0) e Mario Caloi (3-0), mentre Bullo si impone su Caloi per 3-2 e su Ciacciarelli per 3-1. I 3 punti veronesi su Alessandro Cerini.

Classifica girone A: Autohaus Trentino e Polisportiva Besenello 10, Usd Villazzano A 8, Ssv Bozen e S.PANCRAZIO VERONA 6, Asv Milland e Asc Passeier 2, Usd Villazzano B 0.

Classifica girone B: US TREVIGNANO e TT STAR 8, Kras Sgonico e BISSUOLA MESTRE e Tt Isontino 6, TT LEONIANA 4, Q4 PADOVA e Azzurra Gorizia 2.

Classifica girone F: Villa d'Oro Modena 10, Tt Arsenal 8, Asd Bagnolese 6, Tt Ferrara A, BENTEGODI VERONA, REDENTORE ESTE, Fortitudo Bologna e Maior Bologna 4.


 

Serie B femminile. Duomofolgore sempre al comando

E-mail Stampa PDF

Il bilancio migliore del secondo concentramento della serie B femminile è quello del Duomofolgore. Una vittoria e una sconfitta nel girone A per la squadra trevigiana formata da Alessia Ortile, Ana Sercer e Chiara Visentin. Tre punti che valgono il primato solitario in classifica.

Nel primo incontro, valido come quarta giornata d'andata, il Duomofolgore si impone sul Tt Sarnthein per 4-2 con due punti di Chiara Visentin (3-1 a Stockner e 3-1 a Volgger), uno di Ana Sercer (3-1 a Volgger) e uno di Alessia Ortile (3-1 a Stockner). I 2 punti del Sarentino sono di Miriam Sattler vittoriosa per 3-1 sia con la Ortile che con la Sercer.

Nel secondo incontro, valido per la quinta giornata, arriva il pareggio, 3-3, con la Polisportiva S. Giorgio. Chiara Visentin è ancora la migliore con 2 punti (3-0 a Valentina Ros e 3-0 a Pamela Pezzutto, medaglia d'argento individuale alle Paralimpiadi di Pechino 2008 e Londra 2012), mentre il tero punto lo conquista Ana Sercer contro la Pezzutto (3-0). Per il S. Giorgio, 2 punti sono di Emesse Marton (3-2 alla Ortile e 3-0 alla Sercer) e uno della Ros (3-0 alla Ortile).

Nel girone C, il Redentore Este, trascinato da Sofia Schierano, ottiene due pareggi mentre il S. Pancrazio Verona si deve accontentare di un punto solo.

Nella quarta giornata, l'Este divide la posta con il Lavis. Sofia Schierano esordisce nel migliore dei modi nel campionato conquistando 2 punti (3-0 a Susanna Valer e 3-0 a Silvia Pianca) mentre il terzo porta la firma di Daniela Cuza, vittoriosa per 3-1 su Cristina Lorenzin.

Pareggio anche per il S. Pancrazio con il Castelgoffredo B con Martina Eheim in cattedra (3-0 a Kim Thai e 3-0 ad Alice Allegri) e Beatrice Gini a garantire il terzo punto contro Emli Salliu (3-1). Contro quest'ultima, sul 3-2 per le veronesi, Samantha Ingrà fallisce l'occasione di regalare la vittoria alla sua squadra uscendo sconfitta per 11-9 al quinto.

Nella quinta giornata, secondo pareggio per il Redentore che strappa il primo punto alla capolista Castelgoffredo A prima a punteggio pieno. E' sempre Sofia Schierano la protagonista. Questa volta la giocatrice friulana deve sudare parecchio per vincere le sue partite, entrambe al quinto set. La prima contro Aurora Cicuttini, la seconda contro Martina Venturini. Qui Sofia va sotto di due set ma non molla un punto e recupera vincendo 11-9 al quinto con una grande prova di carattere. Il terzo punto è ancora di Daniela Cuza che doma in tre set (due ai vantaggi) Nicole Arlia che pure aveva sconfitto 3-1 Franca Silvestri, meno brillante rispetto al primo concentramento.

Sconfitta, invece, per il S. Pancrazio contro il Tt Lavis (4-2). Un punto a testa di Martina Eheinm (3-0 a Susanna Valer) e Beatrice Gini (3-1 alla Valer). Sempre Beatrice va a un passo dalla vittoria con Cristina Lorenzin perdendo 12-10 al quinto. Sarebbe stato il punto del pareggio.

Il terzo concentramento della serie B femminile è in programma il 29 gennaio prossimo quando si disputeranno la prima, la seconda e la terza giornata di ritorno. Le ultime due giornate il 26 febbraio.

Classifica girone A: DUOMOFOLGORE TREVISO e Polisportiva S. Giorgio 8, Kras Sgonico e Tt Trieste Sistiana 6, Tt Sarnthein 2, D'Aronco Gemona 0.

Classifica girone C: Tt Castelgoffredo A 9, Tt Lavis 6, REDENTORE ESTE, Tt Castelgoffredo B e S. PANCRAZIO VERONA 4, Tt Vallecamonica 3.


 


Pagina 1 di 94

Attività a squadre

Attività individuale


Calendario Appuntamenti

Prossimi appuntamenti

Chi è online

 8 visitatori online