Comitato Regionale Fitet Veneto

 
  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Torneo Open di Montecchio. De Vito, Zandonà e Rizzato sugli scudi

E-mail Stampa PDF

MONTECCHIO MAGGIORE. Simone De Vito (Duomofolgore Treviso), Pietro Rizzato (Bissuola Mestre), Mattia Zandonà (Tt Star Este), Jacopo Cipriano (Bissuola Mestre), quindi Giovanni Scaglioni (Tt Sermide) e Andrea Testoni (S. Benedetto Pò), e anche Stefania De Monte (Usd Villazzano), l'unica donna.

Sono loro i maggiori protagonisti del torneo regionale Open di Montecchio Maggiore disputato al PalaCollodi di Alte Ceccato.

Nonostante i pochi iscritti lo spettacolo non è mancato come sempre a ogni torneo veneto. Fra i protagonisti anche i due sempreverdi Andrea Frediani, terza categoria dell'Azzurra Gorizia, e Carlo Castelvetro, ex seconda di Ravenna.

Da sottolineare le due semifinali e la finale del torneo open maschile. Sfortunato nella prima Matteo Peluso che avanti di due set contro Mattia Zandonà si è infortunato al ginocchio e pur claudicante a stretto i denti con orgoglio cedendo solo ai vantaggio del quinto.

In finale c'è stata la grande rimonta di Simone De Vito contro Zandonà. Sotto 2-0, il giovane combattente trevigiano si è reso protagonista di una bellissima rimonta.

Partite in certe e sempre combattute anche nel singolo maschile Over 800 vinto dal mestrino Pietro Rizzato in finale sulla sorpresa del torneo, Sebastiano Galeotti, tornato a buoni livelli.

Nel torneo giovanile riservato ad allievi e juniores, Zandonà ha sconfitto in finale il trentino del Lavis Mattia Michelon.

Singolo Maschile Assoluto

Semifinali: Zandonà b. Peluso 3-2 (-3, -11, 5, 8, 11), De Vito b. Benvegnù 3-1 (9, -6, 7, 8).

Finale: De Vito b. Zandonà 3-2 (-10, -12, 6, 9, 8).

Singolo Maschile Over 800

Quarti: Mocellin b. Dal Ferro 3-1 (7, -7, 5, 8), Galeotti b. Marampon 3-2 (-7, -6, 10, 2, 3), Broccardo b. Rigotto 3-0 (9, 9, 3), Rizzato b. Michelon 3-1 (9, 2, -8, 4).

Semifinali: Galeotti b. Mocellin 3-0 (7, 5, 5), Rizzato b. Broccardo 3-1 (9, -9, 11, 5).

Finale: Rizzato b. Galeotti 3-0 (8, 6, 5).

Singolo Open Allievi/Juniores

Semifinali: Michelon b. Meneguzzo 3-1 (5, 10, -8, 9), Zandonà b. Tihenchi 3-0 (6, 8, 7).

Finale: Zandonà b. Michelon 3-1 (8, -6, 3, 5).

Singolo Open Giovanissimi/Ragazzi

Finale: Cipriano b. Giona 3-1 (2, -6, 6, 11).

Doppio Maschile Over 800

Semifinali: Scaglioni/Testoni b. Broccardo/Zannoni 3-1 (-6, 9, 7, 7), Simeone/Scrocco b. Dal Ferro/Polindi 3-1 (-6, 6, 10, 4).

Finale: Scaglioni/Testoni b. Simeone/Scrocco 3-1 (-8, 9, 7, 10).


 

Campionati mondiali a squadre paralimpici. Tre veneti indossano l'iride

E-mail Stampa PDF

Ci sono le firme venete sui due titoli mondiali a squadre conquistati dall'Italia ai campionati mondiali a squadre disputati a Bratislava, in Slovacchia e anche sulla medaglia di bronzo.

Il torneo maschile di classe 1-2 vede una squadra tutta veneta con i colori azzurri formata dal padovano Andrea Borgato e dal veronese Federico Falco.

Cinque le squadre in gara in un girone unico vinto dall'Italia davanti alla Corea del Sud. Borgato e Falco battono i coreani per 2-0, l'Ungheria per 2-0 e la Slovacchia sempre per 2-0 perdendo l'unico incontro contro la Gran Bretagna per 2-1.

Sale sul podio nel torneo di classe 2 maschile anche l'altro veronese, Federico Crosara, che è medaglia di bronzo assieme al siciliano Giuseppe Vella.

Superato come seconda il girone alle spalle della Francia, grazie alle vittorie su Spagna e Grecia, Crosara e Vella si arrendono in semifinale alla Slovacchia per 2-1 con l'unico punto conquistato in singolare proprio da Crosara.

Nel torneo di classe 1-3 femminile che vede la presenza di solo cinque nazioni la squadra azzurra composta dalla veronese Michela Brunelli e dalla friulana Giada Rossi approfitta nel migliore dei modi dell'assenza della Cina vincendo il girone unico con le vittorie sulla Croazia per 2-1. sulla Turchia per 2-0, sulla Tailandia per 2-1 e sulla Serbia per 2-0.

Ai campionati mondiali a squadre hanno preso parte in totale 34 nazioni. L'assenza più importante è stata quella della Cina, ma numerose sono state le defezioni soprattutto in campo femminile.


 

Torneo Open Montecchio. Pochi gli iscritti..

E-mail Stampa PDF

MONTECCHIO MAGGIORE. Il PalaCollodi di Alte Ceccato, a Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza, ospita oggi il torneo Open Regionale Assoluto e Over 800.

Pochi gli iscritti, solo 36 nel singolo maschile Over 800 e appena 12 in quello Assoluto e senza donne. Ma la qualità non manca nelle varie gare, compresa quella Giovanile.

Nel singolo maschile assoluto le prime due teste di serie sono Matteo Peluso del Bissuola e Simone De Vito del Duomofolgore, mentre in quello over 800 i primi quattro del tabellone sono Ruggero Mocellin (Tt9), Pietro Rizzato (Bissuola), Alfonso Rigotto (Virtus Servigliano) e Franco Cipriano (Bissuola). Nella gara giovaile i primi due del tabellone sono Mattia Zandonà (Tt Star) e Ivan Meneguzzo (Tt Vicenza).

E fra una settimana sempre al PalaCollodi di Montecchio Maggiore, andranno in scena i Campionati Veneti Assoluti e Paralimpici.


 

Torneo Nazionale Rosso di Este. Nel segno di Milza e Favaretto

E-mail Stampa PDF

ESTE. Nel segno di Leonardo Milza e di Irene Favaretto. Il parmense del S. Polo e la bresciana del Tt Vallecanonica trionfano al torneo nazionale predeterminato Rosso disputato a Este.

Ottanta iscritti nel singolo maschile e quaranta in quello femminile.

Nel singolo maschile Milza si impone in finale il milanese Andrea Paoletti, giocatore del Don Bosco Arese.

Migliori giocatori veneti sono Matteo Peluso, alfiere del Bissuola, e il bassanese Giorgio Conte, giovane talento negli anni Ottanta, trasferitosi per lavoro in Toscana e sparito per molti anni. Dai vigneti il ritorno alle gare il passo non è stato breve, ma la qualità è sempre quella e i risultati si vedono.

Nel singolo femminile, Irene Favaretto si impone in finale sulla savonese Stella Frisone. La migliore delle venete è sempre lei, Chiara Visentin. La giovane trevigiana arriva ai quarti dove la elimina la cuneese Angela Alessandrini.

Singolo Maschile Top 121/452

Quarti: Paoletti b. Teatino 3-1 (10, -12, 8, 4), Facini b. Bondioli 3-1 (9, 6, -9, 7), Milza b. Olivero 3-0 (4, 14, 6), Cerquiglini b. Casaschi 3-1 (4, 13, -3, 9).

Semifinali: Paoletti b. Facini 3-0 (8, 8, 9), Milza b. Cerquiglini 3-0 (3, 11, 9).

Finale: Milza b. Paoletti 3-1 (9, -9, 5, 5).

Singolo Femminile Top 51/98

Quarti: Favaretto b. Pichler 3-1 (-8, 4, 13, 7), Paizoni b. Sattler 3-2 (9, 8, -8, -5, 7), Frisone b. Bono 3-0 (4, 13, 8), Alessandrini b. Visentin 3-0 (8, 9, 4).

Semifinali: Favaretto b. Paizoni 3-1 (3, -9, 2, 8), Frsione b. Stella 3-0 (7, 9, 10).

Finale: Favaretto b. Frisone 3-1 (12, -5, 6, 9).

Doppio Maschile Top 121/452

Semifinali: Cerquiglini/Vasta b. Ragazzo/Tonellato 3-0 (7, 10, 12), De Vito/Borin b. Peluso/Benvegnù 3-1 (10, 5, -10, 16).

Finale: Cerquiglini/Vasta b. De Vito/Borin 3-0 (7, 8, 8).

Doppio Femminile Top 51/198

Semifinali: Giardi/Morri b. Bono/Pastore 3-1 (-9, 9, 5, 7), Alessandrini/Beccaria b. Visentin/Frisone 3-0 (12, 10, 8).

Finale: Alessandrini/Beccaria b. Giardi/Morri 3-0 (6, 9, 4).



 

Campionati Veneti Veterani. Tutti i nuovi campioni

E-mail Stampa PDF

ESTE. Emanuel Crivellaro (Redentore Este) nel singolo maschile 40-50, Varvara Lapina (Leoni di S. Marco) nel singolo femminile 40-50, Fiorenzo Broccardo (Tt9) nel singolo maschile 60-65, Fabio Roncolato ed Emanuel Crivellaro (Redentore Este) nel doppio maschile 40-50 ed Enrico Bragotto (Tt Sarmeola) e Varvara Lapina (Leoni di S. Marco) nel doppio misto 40-50 sono i nuovi campioni veneti veterani.

Ai campionati regionali disputati a Este c'è stata anche la vittoria del Tt Sarmeola nella gara a squadre. La squadra padovana con Enrico Bragotto e Antonio Luzzi ha sconfitto in finale il Tt9 formato da Renzo Renso e Mario Simonetti. Decisivo l'ultimo singolare vinto da Bragotto su Renso per 12-10 al quinto set.

Singolo maschile 40-50

Semifinali: Crivellaro b. Roncolato 3-2 (-6, 4, 7, -9, 7), Omiciuolo b. Lincetto 3-1 (4, 9, -6, 7).

Finale: Omiciuolo b. Crivellaro 3-2 (7, 9, -8, -8, 5).

Singolo femminile 40-50

Finale: Lapina b. Santoro 3-0 (5, 4, 4).

Singolo maschile 60-65

Semifinali: Broccardo b. Ceroni 3-0 (6, 7, 9), Scrocco b. Busato 3-2 (8, -7, 8, -7, 6).

Finale: Broccardo b. Scrocco 3-2 (6, -4, 10, -9, 8).

Doppio maschile 40-50

Semifinali: Roncolato/Crivellaro b. Simonetti/Simonetti 3-0 (3, 12, 8), Lincetto/Renso b. Pop/Rodigari 3-1 (8, 10, -9, 7).

Finale: Roncolato/Crivellaro b. Lincetto/Renso 3-1 (-13, 4, 6, 5).

Doppio misto 40-50

Finale: Bragotto/Lapina b. Omiciuolo/Santoro 3-0 (8, 6, 7).

Squadre maschili

Semifinali: Tt9 A - Tt9 B 3-0, Tt Sarmeola - Spin Club 3-1.

Finale: Tt Sarmeola - Tt9 A 3-1


 

Assemblea Regionale. Nel segno della trasparenza

E-mail Stampa PDF

Questa sera alle 20, nella sede del Comitato Regionale Veneto dello Stadio Euganeo di viale Rocco, a Padova, si terrà l'Assemblea dei dirigenti delle società venete nel segno della trasparenza, con il seguente o.d.g.:

  • presentazione del bilancio 2016/2017,

  • attività giovanile, risultati ottenuti,

  • anticipazioni organizzative per l'attività campionati

  • varie e eventuali

Il Comitato Regionale Veneto confida in una larga partecipazione delle società essenso questo anche un importante momento di confronto,  per ricevere suggerimenti e proposte da inserire eventualmente nei prossimi regolamenti che saranno messi a punto nel mese di giugno.

All'Assemblea Regionale odierna sarà presente anche il vice presidente nazionale della Fitet, Carlo Borella, il quale parlerà delle importanti novità riguardanti l'attività agonistica che verranno introdotte dalla prossima stagione. .


 


Pagina 1 di 109

Attività a squadre

Attività individuale


Calendario Appuntamenti

Prossimi appuntamenti

Chi è online

 10 visitatori online